Inverter MKC-600B12 Soft Start 12/220 Volt Ca 600 Watt

Inverter MKC-600B12 Soft Start 12/220 Volt Ca 600 Watt
Codice: AD9130
Prezzo:
€ 59,00

Descrizione

Inverter MKC-600B12 Soft Start, tensione in uscita di 230 Volts a 50 Hertz con forma d' onda sinusoidale modificata. Adatto per essere utilizzato con la maggior parte degli apparecchi elettrici ad uso domestico. E' provvisto di una serie di circuiti di protezione, attraverso i quali l'uso del prodotto può essere considerato sicuro nella maggior parte dei casi. La presenza di questi circuiti non esime dall'osservanza di tutte le prescrizioni utili al suo corretto uso.

Dotato di staffe supporto con asole per il fissaggio e due cavetti da 6 mmq con morsetti a coccodrillo ed occhielli polarizzati rosso e nero. Una ventola posta nella parte posteriore facilita il raffreddamento dell'apparecchio. E' buona norma lasciare spazio per la ventilazione con aria fresca.

  • Tensione ingresso 12 Vdc
  • Tensione in uscita 230Vca 50Hz
  • Potenza massima erogata 600W con carico resistivo
  • Resa maggiore del 85%
  • Misure massime 231x100x6 mm (inclusi staffe e connettori)
  • Peso 1,5 Kg
  • Modello MKC-600B12

 

 

Nella confezione 

  • Inverter MKC-0612-600W
  • Cavi alimentazione DC
  • Manuale d'uso

AVVERTENZE

Accendere PRIMA l'inverter POI l'utenza. Scollegare l'inverter quando è inutilizzato oppure durante l'accensione del veicolo che utilizza la stessa batteria. E' consigliabile, sopratutto per un uso prolungato, utilizzare utenze che non superino i 2/3 della potenza massima nominale.

L'onda in uscita da questo inverter è del tipo a Sinusoide Modificata, per misurare tale tensione in uscita è necessario utilizzare un voltmetro RMS, utilizzando altri tipi di strumenti la lettura darà un valore inferiore di 20 o 30 volt.

Principio operativo

L' inverter è un apparecchio elettronico che converte la bassa tensione continua proveniente da una batteria o da altre fonti in tensione di rete standard a 230 Volts simile alla rete monofase domestica. L' inverter provvede a questa funzione in due fasi: la tensione continua viene elevata fino ad un valore di circa 300 Volts, quindi regolata a 230 Volts ed alternata alla frequenza convenzionale di circa 50 Hertz. La forma d' onda in uscita è "sinusoidale modificata" ed ha caratteristiche simili seppur non identiche alla forma dell' onda della tensione domestica. Si tratta di un tipo di forma d' onda adatto al funzionamento della gran parte delle apparecchiature elettriche ed elettroniche presenti sul mercato. La tensione di rete generata da un inverter di queste caratteristiche ha una ampiezza di 230 Volts, ovvero la medesima della rete domestica. L' introduzione dell'onda sinusoidale modificata ha permesso una drastica riduzione dei componenti impiegati, importante semplificazione della circuiteria e notevole riduzione dei costi con un impatto del tutto trascurabile sulla compatibilità degli inverters.